Dove la cucina incontra popoli e tradizioni

La storia della trattoria

Fino agli anni 50/60 del ‘900 le famiglie si riunivano attorno al camino o alla mitica stufa a legna, sopra al fuoco, il paiolo di rame (E parôl), borbottava per far bollire e cuocere polente, stufati, brodi di gallina con cappelletti o tagliatelle e tanti altri intingoli.
Noi del ristorante 
E parôl, seguendo le ricette delle nonne e della tradizione, usiamo prodotti della nostra terra per dare ai nostri clienti gli autentici sapori che hanno reso la cucina romagnola apprezzata in tutta Italia e nel mondo.
 


Aperto tutti i giorni a colazione, pranzo e cena

chiuso il martedi